Coelum Astronomia 227 - 2018 - Page 29

www.coelum.com

29

OSIRIS-REX

La sonda asteroidale della NASA continua il suo avvicinamento all’asteroide Bennu. Il 15 ottobre, un’accensione del motore AAM-2 ne ha modificato la velocità di 141 m/s riducendo così la velocità relativa verso l’obiettivo finale a 5,2 m/s. il 17 ottobre è stata sganciata la copertura del vano di raccolta dei campioni TAGSAM. Attualmente OSIRIS-REX è su un’orbita eliocentrica di 0,896 x 1,355 UA x 6,0° e il 18 ottobre si trovava a circa 5.500 km da Bennu. Si prevede l’ingresso nella sfera gravitazionale di influenza dell’asteroide per il 30 novembre.

mentre gli altri tre elementi si separeranno subito dopo la stabilizzazione dell’orbita.

MTM farà un passaggio radente del pianeta ed entrerà in orbita eliosincrona, mentre gli altri due componenti inizieranno l’attività scientifica vera e propria.

Leggi l’articolo dedicato su Coelum Astronomia di ottobre.

Crediti: NASA/Goddard/University of Arizona.