Coelum Astronomia 227 - 2018 - Page 26

Coelum Astronomia

26

Parker Solar Probe

La missione Parker Solar Probe è entrata nel campo gravitazionale di Venere alle 20:35 TU del 2 ottobre. Alle 08:46 TU del 3 ottobre ha eseguito un flyby col secondo pianeta a una quota di 2.428 km e ne ha lasciato la sfera di influenza gravitazionale alle 20:56 TU.

Prima dell’incontro Parker Solar Probe era su un’orbita eliocentrica di 0,208 x 1,014 UA x 5,6° (31 x 152 milioni di km) mentre dopo si trovava su un’orbita di 0,166 x 0,938 UA x 3,4° (25 x 140 milioni di km). Il primo perielio avverrà il 6 novembre alle 03:29 TU.

compongono le sabbie che formano le dune sono una miniera di informazioni per gli scienziati. L’analisi di un campo di dune così attivo e in movimento permette di addentrarsi nella storia del paesaggio e trasforma i geologi in inquirenti che analizzano la scena di un crimine: siano i diversi minerali che si distribuiscono lungo il fianco e la cresta di una duna o le varie tipologie di materiali e argille incastrati in un sasso, diventa estremamente interessante capire il perché e le cause di fenomeni così curiosi.

Intanto il lavoro prosegue.

A destra. Questa mappa mostra il percorso compiuto da Curiosity lungo i 2166 giorni marziani della missione su Marte (18 settembre 2018). Crediti: NASA/JPL-Caltech/Univ. of Arizona

Crediti: NASA/Johns Hopkins APL/Steve Gribben