Coelum Astronomia 226 - 2018 - Page 89

www.coelum.com

89

Sopra. Selfie di Opportunity, realizzato nel febbraio 2018 per celebrare il 5.000° sol della missione, attraverso il Microscopic Imager, fissato al braccio robotico. Credit: NASA/JPL-Caltech

prima dell’inverno, in modo da salvaguardare i suoi sistemi elettronici dai rigori notturni, il suo destino sarebbe segnato.

Nella solitudine della Perseverance Valley (nome non privo di valore simbolico in questo momento) ove si trova dal Sol 5111, il piccolo e ostinato rover MER-B sta affrontando la sua sfida più dura. Il team della missione, come ha sintetizzato Steve Squyres, non nasconde che tornare a sentirlo sarà quasi un miracolo, «Ma – ha aggiunto Squyres – in tutti questi anni chi avesse scommesso contro Opportunity avrebbe perso una fortuna. Ci sono ancora ragioni per essere ottimisti».