Coelum Astronomia 226 - 2018 - Page 182

17

20

182

Coelum Astronomia

17 ottobre 2018

00:00 - L’asteroide (346) Hermentaria in opposizione nella Balena (dist. Terra = 1,532 UA; m = +10,5; el. = 167°).

07:06 - La Luna al nodo discendente.

07:40 - La Luna all'apogeo: massima distanza dalla Terra (410 982 km; diam. = 29' 08").

23:20 - Librazione lunare al minimo (0,7°).

18

18 ottobre 2018

18:40 - La Luna (h = 24°; fase = 68%) passa 3,1° a ovest di Marte (m = –0,9).

18:44 - La Luna (h = 24°; fase = 68%) occulta (immersione lembo oscuro) la stella 30 Capricorni (SAO 164286; m = +5,4) con AP = 95°. L’occultazione termina alle 20:07 (h = 30°; AP = 170°).

23:10 - La Luna (h = 22°; fase = 69%) passa 38’ a sudovest di iota Capricorni (m = +4,3).

19

20 ottobre 2018

01h - Massimo dello sciame meteorico delle Orionidi (ORI), generato dalla cometa 1/P Halley e attivo dal 2 ottobre al 7 novembre. Quest’anno si prevede uno ZHR ~20 in buone condizioni osservative. Il radiante (RA=6.4h Dec=15.5°) e situato nei pressi di 70 Orionis.

19 ottobre 2018

00h - Mercurio (m = –2,0) in transito nel campo del coronografo LASCO C2 fino al 23 settembre.

19:00 - Per circa 5 ore è osservabile la “maniglia d’oro” (Golden handle) sulla Luna: il Sole sorge sui Montes Jura illuminandoli, mentre il Sinus Iridum ai loro piedi è ancora in ombra. L’effetto è quello di un arco brillante che si staglia sul terminatore.