Coelum Astronomia 226 - 2018 - Page 145

www.coelum.com

145

Ottobre sarà un mese di passaggio nel mondo delle comete, in attesa della crescita della 46P/Wirtanen, che a fine anno ci dovrebbe regalare uno spettacolo niente male, sicuramente il più atteso del 2018.

Per intanto salutiamo la 21P/Giacobini-Zinner, protagonista indiscussa da qualche mese a questa parte, che in settembre ha tenuto alta l’attenzione degli appassionati con il suo transito al perielio che l’ha portata a una buona settima magnitudine abbondante, rendendola facile preda anche di piccoli strumenti.

Personalmente ho avuto modo di osservarla tra le stelle dell’Auriga proprio nella giornata del suo massimo avvicinamento al Sole, coinciso con il passaggio nei pressi dell’ammasso aperto M 37. Nel mio binocolone 20x90 si è mostrata ben evidente, con una testa molto piccola da cui fuoriusciva una codina di polveri estesa per una ventina di primi. La vicinanza a M 37 non ha fatto altro che rendere ancora più affascinante l’osservazione.

L’ho riosservata il giorno 15 in occasione del suo

Cometa che va, cometa che viene

(in attesa della Wirtanen)

COMETE

di Claudio Pra

Il percorso delle due comete, la 21P/Giacobini/Zinner e la 38P/Stephan-Oterma, nel prossimo periodo. Le condizioni del cielo sono quelle del 15 ottobre alle ore 5:00 per una località media italiana.