Coelum Astronomia 225 - 2018 - Page 56

Ancora vortici, ipnotici vortici...

Coelum Astronomia

56

Sopra. L’animazione creata dall’estrapolazione del movimento delle nubi dalle immagini del passaggio PJ12. Crediti: NASA / JPL / SwRI / MSSS / Gerald Eichstädt.

Mosaico dopo mosaico, ecco un montaggio che ci mostra, in questo breve video, il movimento della burrascosa atmosfera gioviana. Gli ormai noti Gerald Eichstädt e Seán Doran hanno dato vita a una serie di immagini, applicando le loro conoscenze in modelli computazionali, in questa strabiliante animazione, che ci mostra l’evoluzione degli innumerevoli vortici che rimescolano le nubi di Giove.

Spiega Gerald Eichstädt, matematico e membro della Planetary Society oltre che della JunoCam community: «Questa animazione rappresenta un “test di fattibilità”. Basandoci su questo lavoro iniziale, potremo aggiungere ulteriori variabili che ci daranno una più dettagliata descrizione, e una maggior comprensione della fisica, dell’atmosfera di Giove».

Utilizzando le immagini della camera a bordo della sonda, i due scienziati cittadini sono stati in grado di modellare i movimenti sottili all'interno dell'atmosfera del gigante gassoso e di estrapolare l'evoluzione vorticosa delle nuvole. Usando poi le stesse immagini hanno anche ricreato un'immagine composita che offre una vista migliorata dell'intero pianeta. Le immagini utilizzate sono state acquisite dalla JunoCam subito dopo il perigiovio del 1 aprile scorso, da una distanza di poco meno di 25 mila chilometri dal polo sud del pianeta.

Sopra. L’immagine ricostruita con più riprese dalla JunoCam, acquisite da diversi punti di vista, durante l’allontanamento dal perigiovio del 1 aprile 2018. Le varie immagini sono state normalizzate e riproiettate per avere un mosaico uniforme come se fosse ripreso a più grande campo dallo stesso punto di vista. Credit: NASA / SwRI / MSSS / Gerald Eichstädt / Seán Doran.