Coelum Astronomia 225 - 2018 - Page 194

Da questo progetto, nel 2009, è nato Zoouniverse il portale di scienza partecipata che oltre ad ospitare Galaxy Zoo presenta moltissimi altri progetti di ricerca aperti al pubblico generico, dedicati non solo all’astronomia ma anche all’arte, alla biologia, al clima, alla storia, alle traduzione delle lingue antiche e molto altro, che possono contare ad oggi su una comunità di oltre 650.000 collaboratori.

Zoouniverse nasce da un progetto della Citizen Science Alliance, alleanza costituita dall’unione di numerose istituzioni tra cui University of Nottingham, ETH Zurich, Oxford University, Adler Planetarium, University of Minnesota, Johns Hopkins University, Vizzuality, Academia Sinica Institute of Astronomy and Astrophysics e University of Portsmouth.

Ma tantissime altre sono le associazioni e gli enti che continuano a lanciare progetti di ricerca partecipata nei più disparati campi della conoscenza.

Obiettivi condivisi

È evidente che la ricerca non potrà mai, per definizione, prescindere dalla figura del ricercatore, ma un sistema di coinvolgimento dal basso contribuisce la diffusione della cultura scientifica. In particolare diviene per i più giovani un ottimo strumento per assimilare competenze scientifiche direttamente sul campo e fa sì che possano trarre soddisfazione dall’aver contribuito attivamente alla realizzazione di una ricerca.

I progetti di citizen science hanno, infatti, il triplice obiettivo di supportare lo sviluppo della ricerca scientifica, stimolare la curiosità nel grande pubblico e allo stesso tempo assolvere a una funzione educativa per i cittadini.

Obiettivi pienamente condivisi da Frascati Scienza, da tutti i suoi soci e dal corposo partenariato che anche quest’anno l’accompagna, così come hanno dimostrato in tutti questi anni di attività.

Non rimane, quindi, che aspettare la Settimana della Scienza e il suo evento principale, la Notte Europea dei Ricercatori, per assistere a tutte le attività che l’associazione ha in serbo per questa edizione.

Per il programma, consultare il sito web www.frascatiscienza.it

Coelum Astronomia

194