Coelum Astronomia 225 - 2018 - Page 190

Coelum Astronomia

190

Eventi al Gal Hassin 8 e 9 settembre

8 settembre

ore 10:00: “Il Sole e dintorni” Osservazioni con i telescopi del GAL Hassin

Astronomia in Planetario “L’altra metà del Cielo”

ore 17:00: Paolo Nespoli si racconta: la mia VITA sulla Stazione Spaziale Internazionale interviene Roberto Battiston Presidente Agenzia Spaziale Italiana

Assegnazione PREMIO GAL HASSIN 2018

ore 21:00 STARLIGHT – settemillimetridiuniverso Spettacolo teatrale di e con Filippo Tognazzo Zelda - Compagnia teatrale

9 settembre

ore 10:00: “La nostra stella: il Sole” Osservazioni del Sole con i telescopi del GAL Hassin

Le ombre del Tempo: Gli orologi del GAL Hassin

ore 17:00 Meteoriti: testimoni di ciò che fu quando tutto era in divenire Conferenza di Giovanni Pratesi

ore 18:00 Storia sentimentale con l’Astronomia Sabrina Masiero intervista Piero Bianucci

ore 19:00 Sotto il cielo di Primo Levi Conferenza di Piero Bianucci

Tre giornate in cui relatori italiani e internazionali propongono incontri, letture, spettacoli, laboratori e momenti di approfondimento culturale, indagando i cambiamenti, le energie e le speranze della società di oggi, rivolgendosi con un linguaggio accessibile al pubblico ampio e intergenerazionale.

Segnaliamo il 1 settembre alle 12:00 al Canale Lunense a Sarzana: “Gli Argonauti alla ricerca della materia oscura”. Cristiano Galbiati, parlerà di comunità, in particolare della sua: un’intera comunità di fisici alle prese con la costruzione di strumenti di precisione per catturare i segnali della materia oscura nei laboratori del Gran Sasso dove nascerà DarkSide, uno dei programmi più avanzati al mondo per la ricerca della materia oscura.

Sarzana Festival della Mente 31 agosto - 1/2 settembre

Spazio cosmico e immaginario poetico dal 16 maggio

In occasione della Prima giornata mondiale della luce, apre a Torino, nei locali del Museo di Infini.To, la mostra delle migliori immagini selezionate dalla giuria del concorso “2015: Anno della Luce - Cosmografie: spazio cosmico ed immaginario poetico”

La mostra è esposta all’interno del Museo di Infini.to. È visitabile liberamente dal 16 maggio 2018

durante gli orari di apertura standard e straordinari. Per poter accedere allo spazio mostra è

necessario essere muniti del biglietto di ingresso al Museo o del biglietto evento in caso di aperture

straordinarie.

Per informazioni: http://www.planetarioditorino.it/infinito/