Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 55

Per gli appassionati di astronautica, il 2003 sarà sicuramente ricordato come l’anno del disastro dello Space Shuttle Columbia, che il 1° febbraio esplose nella fase di rientro, portando alla morte l’intero equipaggio: era iniziata la fine dell’era dello Space Shuttle.

Restando in tema di esplorazione spaziale, Marte quell’anno ha visto la partenza della navetta che ha trasportato il rover Spirit sulla sua superficie (era il 10 giugno), dove ha lavorato incessantemente dal gennaio 2004 al 22 marzo 2010, seguito a distanza di un mese (7 luglio) dal gemello Opportunity, tuttora in attività. Iniziava una nuova fase dell’esplorazione robotizzata della superficie del Pianeta Rosso.

Nel frattempo, con l’avvicinarsi della data della Grande Opposizione, in tutta Europa stava iniziando una lunga e calda estate con temperature molto superiori alle medie stagionali.

Il 10 luglio veniva firmata la prima bozza della Costituzione europea e poi, sul finire di agosto, ecco Marte, che si mostrò in cielo grande e brillante come non lo era stato per decine di migliaia di anni: la strepitosa opposizione del 2003 si colloca all’ottavo posto sulle oltre 930 opposizioni verificatesi tra l’anno 1000 e l’anno 3000!

Il tempo scorre inesorabile e, nel suo progressivo allontanamento Marte avrà osservato il primo astronauta cinese raggiungere lo spazio, Yang Liwei (38 anni) mentre, a terra, Michael

Schumacher vinceva per la sesta volta il campionato del mondo a bordo della sua fiammante Ferrari, rossa come Marte.

Forse alcuni ricorderanno poi la bellezza del cielo, donatoci dal più importante black-out che abbia mai interessato l’Italia, quello occorso il 28 settembre, causato da un guasto avvenuto alle linee elettriche in Svizzera.

L’anno ha visto anche l’addio definitivo alla sonda spaziale Galileo, bruciata in una manovra controllata all’interno dell’atmosfera di Giove, e al Concorde, il più veloce aereo di linea esistito, che dopo 27 anni di servizio, dopo l’incidente del luglio 2000, viene forzato a terra da British Airways e Air France.

Il 2003 infine si è chiuso sulle note di un concerto diretto da Riccardo Muti che ha inaugurato a Venezia il Teatro La Fenice, ricostruito dopo il disastroso rogo del 1996.

Sotto. L’ultima fotografia ufficiale scattata all’equipaggio dello Space Shuttle Columbia, vittima di un tragico incidente che lo distrusse completamente durante la fase di rientro (foto in basso a destra).

www.coelum.com

55