Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 54

Il Pianeta Rosso resta il nostro “vicino” silenzioso e un tantino ficcanaso, che verrà puntuale a farci visita ancora per migliaia e migliaia di anni. Conoscerà i nostri discendenti e i discendenti dei nostri discendenti fino alle generazioni future più remote. Assisterà a nuove scoperte e a nuove invenzioni mirabolanti che oggi non possiamo neanche immaginare.

Un giorno, gli esseri umani gli faranno il solletico calpestando le sue aride pianure di rocce rossastre, ma da sopra lo steccato celeste, lui vedrà anche altro sangue versato sulla Terra.

Allora, come è già accaduto in passato, per noi sarà forse più facile attribuire le colpe a lui, benché ormai da millenni lui voglia scrollarsi di dosso questa reputazione falsa e dannata. E se potesse parlare ci farebbe notare che il rosso è anche il colore dell’amore e, meriti o colpe che siano, la Storia è sempre e solo affare nostro.

L’ultima Grande Opposizione: 28 agosto 2003

L’ultima Grande Opposizione Marziana a cui abbiamo assistito, prima dell’appuntamento del 27 luglio di quest’anno, si è verificata nei primi anni del nuovo millennio, il 28 agosto del 2003. Anche all’epoca le aspettative erano tante e, immancabilmente, ne abbiamo parlato sulle pagine di Coelum. Anche all’epoca era grande l’aspettativa degli astrofili e appassionati di osservazione del cielo, giovani e anziani. Per gli astroimagers, la tecnica fotografica su pellicola era ormai al tramonto e già la facevano da padrone le semplici ed economiche WebCam.

Nel mentre, nel mondo, proprio come nelle precedenti occasioni, si scriveva un altro tassello della storia dell’Uomo, ancora una volta caratterizzata da fatti tragici e violenti ma anche da conquiste scientifiche importanti.

È così che quell’anno si aprì con il discorso del Presidente degli Stati Uniti George W. Bush, in procinto di invadere l’Iraq di Saddam Hussein, dando poi seguito allo spiegamento delle truppe nei mesi successivi, iniziando la Seconda Guerra del Golfo.

Il mondo però era altrettanto scosso dalle notizie provenienti dalla Cina relative alla terribile epidemia di SARS, annunciata ufficialmente dal governo di Pechino nel febbraio di quell’anno.

"Real mars

Mettiti comodo. Entra nella storia."

alessandro vietti

Zona 42 Editrice, 2016

320 pagine, formato 14x19,

Prezzo € 13,90

ISBN 978-88-98950-22-5

Sul sito della casa editrice è possibile acquistare anche la copia autografata sempre a 13,90 €

Alessandro Vietti nasce giusto in tempo per assistere alla conquista della Luna. Forse è per questo che da sempre è interessato all’astronomia e all’immaginario fantastico. Ingegnere, vive e lavora a Genova nel settore dell’energia e si occupa di divulgazione scientifica e scrittura. Ha un sito internet e in rete è conosciuto anche come Il grande marziano, dal nome del suo blog. Marte è il suo chiodo fisso. Real Mars è il suo terzo romanzo.

www.zona42.it/wordpress/libri-e-autori/real-mars-di-alessandro-vietti

54

Coelum Astronomia