Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 29

Parker Solar Probe

Siamo alla fase finale dell’integrazione della sonda per l’installazione sul razzo vettore. Questa sonda studierà la nostra stella avvicinandosi moltissimo alla sua superficie e attraverserà zone mai percorse da veicoli umani. La sua destinazione finale sarà un tuffo nell’atmosfera solare. Il lancio è previsto per il 31 luglio.

Hayabusa 2

La sonda giapponese sta raggiungendo la sua destinazione, l’asteroide Ryugu, da cui eseguirà la raccolta dei campioni che verranno riportati sulla Terra. La raccolta avverrà in un secondo tempo, dopo aver completato la fase di avvicinamento e di ingresso in orbita che terminerà intorno alla metà di settembre.

Cina sulla Luna

Il 20 maggio è stata lanciata la sonda QueQiao che si posizionerà nel punto lagrangiano L2 del sistema Terra-Luna. Da lì potrà fare da ripetitore per il lander Chang’e 4 destinato, entro la fine dell’anno, a scendere sul lato nascosto della Luna portando con sé anche un rover. Con QueQiao erano presenti due cubesat sperimentali, LongJiang 1 e 2, il secondo dei quali si è correttamente inserito in orbita lunare, mentre il primo pare che si sia perso e che probabilmente sia rimasto in orbita terrestre.

OSIRIS-Rex

Siamo all’avvicinamento finale all’asteroide Bennu, per questa sonda partita nel 2016. Il suo scopo è raccogliere dei campioni di materiale e riportarli sulla Terra entro il 2023.

La sonda è in piena efficienza e sta terminando i test sulla strumentazione di bordo. L’arrivo a destinazione è previsto per agosto, quando sincronizzerà la sua velocità con quella di Bennu per rimanere in posizione relativa. OSIRIS-Rex avrà tre tentativi per la raccolta dei campioni, ma farà anche altre rilevazioni mentre si troverà a poca distanza dall’asteroide.

oppure mezza ads

www.coelum.com

29