Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 173

Bilancia. Essendo molto brillante (mag. –2,2) sarà facile individuarlo presto la sera dopo il tramonto, alto più di 26° sull’orizzonte di sud-sudovest.

AGOSTO: Mag. da –2,1 a –1,9; Diam. da 37,9" a 34,9"

Osservabile nella prima parte della notte

Anche in agosto, il grande pianeta gassoso dimorerà nella Bilancia: dopo aver fatto “dietrofront”, invertendo il suo moto da retrogrado a diretto, ora, con il passare dei giorni, vedremo Giove riavvicinarsi sempre di più alla stella alfa della costellazione. Per certi versi sembrerà di tornare agli inizi di giugno, con il pianeta posto, il 15 agosto, ad appena 36’ a nord di Zubenelgenubi (mag. +2,75).

La sua visibilità è in progressiva diminuzione, essendo diretto verso la congiunzione con il Sole del prossimo novembre. A metà mese Giove culmina alle ore 18:30 circa, quindi quando è ancora giorno, e lo potremo vedere la sera, appena si fa buio, già discendente, tramontando alle ore 23:30 circa.

Asteroidi In luglio e agosto

L'opposizione di (4) Vesta

Per i cacciatori di asteroidi, luglio e agosto sarà un periodo piuttosto ricco di target osservativi, con numerosi oggetti che raggiungeranno l'opposizione. Tuttavia, per contro, una sola opposizione scenderà al di sotto della decima magnitudine. Luglio sarà, tra i due, il mese migliore: l'appuntamento principale sarà per il giorno 20 quando l'asteroide (88) Thisbe sarà in opposizione: lo troveremo nella costellazione del Sagittario, quando raggiungerà una distanza di

circa 1,318 UA dalla Terra e una luminosità pari a

mag. +9,7. Thisbe è un

asteroide della Fascia Principale, uno dei più grandi, con un diametro medio di 230 km, venne scoperto il 15 giugno 1866 da Christian Heinrich Friedrich Peters presso l'Osservatorio dell'Hamilton College di Clinton. Il nome con cui venne battezzato è quello di Tisbe, figura della mitologia babilonese.

Altre opposizioni notevoli del mese di luglio sono:

7 luglio: (26) Proserpina in opposizione nel Sagittario (dist. 1,463 UA; mag. +10,4).

24 luglio: (14) Irene in opposizione nel Sagittario (dist. 1,712 UA; mag. +10).

10 agosto: (70) Panopaea in opposizione nella costellazione del Pesce Australe (dist. 1,179 UA; mag. +10,8).

23 agosto: (148) Gallia in opposizione nell'Acquario (dist. 1,484 UA; mag. +10,7).

30 agosto: (37) Fides in opposizione nell'Acquario (dist. 1,580 UA; mag. +10,5).

Altre opposizioni notevoli del mese di agosto sono:

In agosto avremo alcune altre opposizioni notevoli ma, come dicevamo in apertura, saranno tutte sopra la decima magnitudine. Tra tutte, quella più degna di nota vedrà protagonista l'asteroide (230) Athamantis che raggiungerà l'opposizione il 26 agosto, ponendosi a una distanza dalla Terra di 1,291 UA e una luminosità pari alla mag. +10,1. Lo troveremo tra le stelle della costellazione di Pegaso. Athamantis è un asteroide della Fascia Principale il cui diametro medio è pari a circa di circa 110 km. Scoperto nel 1882, il suo nome è quello di Atamantide, nella mitologia greca figlia di Atamante, re di Tebe.

www.coelum.com

173