Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 166

la lentezza del fenomeno non occorre essere precisi al secondo come in uno startrail. Questa tecnica consente di rendersi facilmente conto di come l’ombra della Terra “cammini” velocemente sulla superficie lunare (o di come, in realtà, la Luna attraversi velocemente l’ombra della Terra). Una volta ottenuta una bella collezione di immagini possiamo creare un collage a nostro piacimento: potrà essere la classica sequenza in linea oppure possiamo sbizzarrirci e creare una configurazione nuova. Io per esempio ho sviluppato questa sequenza un po’ fantasiosa che ricorda un occhio umano.

Si possono fare anche foto a largo campo, nel momento della totalità ci sarà la Luna completamente rossa, e saranno visibili tantissime stelle che altrimenti verrebbero nascoste dalla luce lunare. Se siamo fortunati avremmo anche la possibilità di catturare l’alone lunare che rispecchierà il colore rosso

del nostro satellite naturale…

Il mio consiglio finale è quindi, come sempre, quello di liberare la vostra fantasia perché la prossima eclisse totale di luna potrebbe riservare delle bellissime sorprese!

Sopra. Una bellissima corona lunare durante la totalità dell’eclissi è rossa, e sono visibili tantissime stelle. Posa di 20 secondi, f/1,8, ISO 1250.

166

Coelum Astronomia