Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 165

www.coelum.com

165

Congiunzione con paesaggio

Software per Startrails

- Startrails: http://www.startrails.de/html/software.html

- Starstax: https://www.markus-enzweiler.de/software/software.html

questo programma permette anche di fare le strisciate con il magico “effetto cometa”

Leggi anche:

È il momento di Venere

di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia 206 a pagina 76

LINK

Sopra. La Luna in negativo. La zona d’ombra risulta molto più evidente e mette in risalto Il “coniglio lunare” che dimora sulla Luna, una creatura ovviamente immaginaria, presente nella mitologia e nel folklore di molti paesi dell'Estremo Oriente, e in particolare di Cina, Corea e Giappone.

Sotto. Le varie fasi dell’eclissi totale di Luna del 28 settembre 2015, assemblate con un po’ di fantasia.

Nell’immagine nella pagina precedente ho esposto per 1,3 secondi a ISO 3200. Ricordiamoci che ogni evento celeste non è mai banale e che ogni uscita può sempre riservare delle belle sorprese: questo particolare fenomeno, essendo molto lento, ci permette di fare molte prove e di arrivare facilmente allo scatto o agli scatti che desideriamo.

Io per esempio ho realizzato la foto nella pagina precedente effettuando una doppia esposizione. La posa per la luna rossa è stata di 2 secondi, ovviamente inseguita (ISO 1600) mentre per la zona ancora illuminata dal Sole ho esposto per 1/40 secondi (ISO 200).

Un’altra bella elaborazione da fare, che mette in evidenza ancor di più l’ombra della Terra, è creare una foto della Luna in negativo. Questa immagine si può creare con calma direttamente in post produzione.

Si possono fare poi scatti continui, uno ogni 5 minuti, conteggiando con il timer del telefono: per