Coelum Astronomia 224- 2018 - Page 110

Coelum Astronomia

110

La Fotografia Stenopeica

in Astronomia

di Fabio Marioni

È davvero possibile utilizzare una macchina fotografica stenopeica, ossia una fotocamera sprovvista di obbiettivo a lenti sostituito invece da un minuscolo forellino, per fotografare paesaggi celesti? Ecco alcuni consigli pratici e tecnici per la costruzione e per scattare immagini astronomiche con tale sistema.

La fotografia stenopeica è una tecnica fotografica in cui l’obiettivo viene sostituito da un foglio scuro su cui è stato praticato un minuscolo forellino.

Per semplificare le lettura, l’articolo è stato suddiviso in quattro sezioni: nella premessa si illustra il modo in cui si forma l’immagine in uno strumento stenopeico; viene poi presentato un esperimento originale che, una volta per tutte, risolve il problema della determinazione del diametro ottimale del foro stenopeico da utilizzare per avere la massima risoluzione in fotografia; poi vengono applicati i concetti prima sviluppati per realizzare una macchina fotografica stenopeica di 10 mm di lunghezza focale e campo inquadrato di 100x120 gradi, con la quale sono state effettuate fotografie sia diurne sia di soggetti astronomici. Per finire vengono presentate tre interessanti applicazioni della fotografia stenopeica in ambito scientifico.