Coelum Astronomia 223 - 2018 - Page 153

153

Questo mese osserviamo

La massima librazione

Come prima e principale proposta andremo a visitare l'interessante regione lunare che delimita il mare Nectaris dal mare Fecunditatis nel settore sudorientale del nostro satellite e precisamente dal Cratere Gutenberg al cratere Santbech. L'osservazione potrà essere suddivisa nelle due serate del 17 e 18 giugno a partire dalle ore 22 circa. Per i dettagli vedi la guida all’osservazione a pagina 158.

La seconda proposta è per le serate del 20 e 21 giugno dalle ore 22 circa, quando la nostra attenzione sarà dedicata alle Alpi lunari. Anche in questo caso si è optato per suddividere l'osservazione in due sere

Falci Lunari

meridiano nelle prime ore della notte seguente a un'altezza di +23°. Nelle ultime due serate di questo mese la Luna riprenderà la Fase Calante rendendosi osservabile dalla tarda serata fino alla notte successiva.

Per gli appassionati di sottili falci di Luna il primo appuntamento è per la notte dell'11 giugno quando il nostro satellite in fase calante di 26,60 giorni sorgerà alle 04:07 con un anticipo di non oltre 50' rispetto al sorgere del Sole, arco temporale utile per le nostre osservazioni e per acquisire eventuali immagini avendo la massima attenzione a terminare tassativamente prima che sorga il Sole. La notte seguente, il 12 giugno, in fase di 27,62 giorni, la Luna sorgerà alle 04:42 ma nel caso specifico verrà a trovarsi ancora più vicina al Sole rendendo questa osservazione problematica e rischiosa in assenza degli opportuni accorgimenti per evitare di intercettare accidentalmente la radiazione solare (prestate sempre attenzione!). Per quanto riguarda le falci in Luna crescente si parte la sera del 14 giugno quando dopo il tramonto del Sole avremo a disposizione una falce di 0,97 giorni a un'altezza iniziale di circa 5° fino al suo tramonto che avverrà alle 21:49. La serata successiva, il 15 giugno, condizioni meno proibitive ci consentiranno l'osservazione di una falce di 1,98 giorni a un'altezza iniziale di +14°11' fino al suo tramonto previsto per le 22:50. Infine il 16 giugno avremo una "falce larga" in fase di 2,98 giorni a un'altezza iniziale di +23°17' in bella coppia col pianeta Venere separati da circa 2,5° nel cielo occidentale fino al loro tramonto previsto per poco prima di mezzanotte.

Come sempre per questa tipologia di osservazioni lunari, oltre agli ormai noti parametri osservativi, sarà determinante disporre di un orizzonte libero da ostacoli.