Coelum Astronomia 222 - 2018 - Page 84

una stima del numero di galassie non osservabili con gli strumenti a oggi disponibili, arrivando a determinare che solo il 10% delle galassie effettivamente presenti sarebbe visibile nelle immagini di Hubble.

In conclusione, considerando il numero di galassie presenti nell'arco temporale dell'intera vita dell'Universo, si arriva a un impressionante numero di 2 trilioni, ovvero 2.000 miliardi! Un numero davvero spaventoso che costituisce, a oggi, la migliore stima del numero di galassie presenti nell'Universo osservabile.

Un'importante nota, riguardo a questi numeri, è che ciò non comporta una modifica nella quantità di massa totale del Cosmo, ma solo una modifica nella sua distribuzione, che passa da un numero elevato di galassie dell'Universo primordiale a un numero più basso ai giorni nostri, con una massa che è distribuita su galassie più grandi, risultato della fusione di galassie più piccole, presenti nel passato.

Una ripresa di M 91 una galassia a spirale barrata visibile nella costellazione della Chioma di Berenice. Crediti: CFHT/Coelum

Coelum Astronomia

84