Coelum Astronomia 222 - 2018 - Page 140

Altrettanto interessante e sicuramente molto meno difficoltosa è l'osservazione della serata del 17 maggio, quando dalle 21:00 in poi una falce lunare di 2,28 giorni (fase del 7%) sarà visibile a un'altezza iniziale di circa 14° a soli 4,5° dal pianeta Venere (mag. –3,9) a nostra disposizione per almeno due ore fino al suo tramonto previsto per le 23:02.

Con il passare dei minuti, i due soggetti celesti si faranno via via più bassi sull’orizzonte ovest e il

cielo si farà più scuro, aumentando il contrasto complessivo. Si potrà tentare quindi di effettuare più riprese a distanza di 10 minuti per valutare

come si modificano le condizioni di luminosità e la resa complessiva della ripresa.

Coelum Astronomia

140

17 maggio, ore 21:00: Congiunzione tra la sottile falce di Luna e Venere

20 maggio, ore 22:00: Congiunzione Luna e M 44 (Ammasso del Presepe)

Il 20 maggio si verificherà una particolare congiunzione tra la Luna (fase del 34%) e l’Ammasso del Presepe (M 44), noto anche come Beehive Cluster, nella costellazione del Cancro. Alle ore 22:00 la separazione tra i due oggetti, alti più di 36° sull’orizzonte ovest, sarà di circa 4° 40’. Le condizioni di osservabilità e ripresa saranno piuttosto difficoltose perché vi sarà una grande differenza di luminosità tra i due oggetti.

Per far risaltare l’ammasso sarà necessario utilizzare esposizioni lunghe che però “bruceranno” completamente la Luna. Chi vuole provare comunque?

17 aprile, ore 20:45

Ampia congiunzione Luna e Venere

LINK