Coelum Astronomia 222 - 2018 - Page 136

136

Coelum Astronomia

Osserviamo la Luna in luce cinerea

In marzo, le giornate migliori per osservare e fotografare la Luna in luce cinerea saranno il 13 e 14 marzo, appena prima dell’alba e il 19 e 20 del mese, quando si avrà la migliore visibilità subito dopo il tramonto. Il fenomeno è dovuto alla luce del Sole riflessa dalla Terra che illumina la parte in ombra della Luna. Per questo, la parte non illuminata della Luna apparirà tenuemente brillante divenendo così vagamente visibile. Per maggiori informazioni sul fenomeno e su come riprenderlo, leggi l’articolo di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia 207.

Immagine di Mauro Muscas - PhotoCoelum

1 maggio, ore 5:00: Congiunzione Luna e Giove

Il mese di maggio viene salutato dall’incontro tra la Luna, quasi piena, e il pianeta Giove, alle ore 5:00. Il teatro dell’incontro è la costellazione della Bilancia, a una altezza di circa 16° sull’orizzonte sudovest all’orario indicato. Potremo ammirare il grande pianeta che brillerà come una stella di magnitudine –2,5 a circa 4° 50' dalla Luna, il cui bagliore affogherà la flebile luce delle stelle della costellazione che li ospita, tra cui le vicine Zubenelgenubi (Alfa Librae, mag. +2,75) e Zubeneschamali (Beta Librae, mag. +2,60).

Vedi i consigli di Giorgia Hofer a pagina XXX.

Il crepuscolo astronomico è definito come l’intervallo di tempo dopo il tramonto o prima del sorgere del Sole, in cui vi siano ancora in cielo delle tracce di luce. Il crepuscolo astronomico termina quando spariscono anche le ultime tracce di luce ed inizia la notte astronomicamente intesa, il che capita quando il Sole raggiunge i 18° sotto l’orizzonte. Come istante (all’alba o al tramonto) è definito dall’istante in cui il Sole ha l’altezza –18° sull’orizzonte. Come intervallo di tempo (all’alba o al tramonto) è definito dall’intervallo di tempo che il Sole impiega a passare da 0° a –18° sull’orizzonte.

LA NOTTE ASTRONOMICA

I tempi, in TMEC, sono calcolati per una località a 12° Est e 42° Nord. Il crepuscolo astronomico inizia, o termina, nel momento in cui il Sole si trova 18° sotto l’orizzonte (vedi l’articolo all’indirizzo

www.coelum.com/articoli/risorse/il-crepuscolo).

FINE

CREPUSCOLO

SERALE

INIZIO

CREPUSCOLO

MATTUTINO

DURATA

NOTTE

ASTRONOMICA

DATA

Mag 01 22:00 06:20 04:20

06 22:08 06:03 04:11

11 22:16 05:46 04:02

16 22:25 05:28 03:53

21 22:33 05:13 03:46

26 22:40 04:59 03:39

31 22:47 04:46 03:33

FENOMENI E CONGIUNZIONI DI MAGGIO