Coelum Astronomia 222 - 2018 - Page 129

www.coelum.com

129

Congiunzione con paesaggio

Software per Startrails

- Startrails: http://www.startrails.de/html/software.html

- Starstax: https://www.markus-enzweiler.de/software/software.html

questo programma permette anche di fare le strisciate con il magico “effetto cometa”

Leggi anche:

È il momento di Venere

di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia 206 a pagina 76

mosso, ma questo problema è stato facilmente aggirato effettuando una posa lunga, dello stesso campo, non inseguita e sommata in seguito allo scatto degli astri.

L’ultimo appuntamento è per il 28 maggio alle 4:00, quando Giove si troverà nuovamente in congiunzione con la Luna, di nuovo vicina alla sua fase di Piena. In questo caso si devono considerare due cose:

1 - la Luna sarà molto luminosa quindi avremo

bisogno di esposizioni brevi per evitare di bruciare l’immagine.

2 - Giove sarà anch’esso molto luminoso ma

comunque non all’altezza del nostro satellite naturale…

Quindi sarà necessario effettuare più riprese, per poi fonderle assieme in modo da ottenere la corretta esposizione di entrambi gli astri. Per la realizzazione di questa immagine ho eseguito 2 scatti, il primo per Giove e il paesaggio (di 1,5 secondi, ISO 2000, f/5,6) e il secondo per la Luna (di 1/250 di secondo, ISO 800 f/8).

Osservando configurazioni come queste, dove proprio la Luna e Giove sono vicinissimi, non posso fare altro che pensare a Galileo, è solo grazie a lui se abbiamo la piena consapevolezza di ciò che stiamo osservando. Il primo uomo che ha rivolto il suo "perspicillum" verso questi corpi del nostro sistema solare, colui che ha sfruttato uno strumento nato per la guerra donandogli un fine più nobile ampliando la nostra visione dell'universo in modo straordinario.

Prima di lui gli uomini guardavano il cielo e vedevano una cosa, dopo il suo passaggio ne videro un'altra. Sono questi i grandi uomini, coloro che grazie alla loro mente e al loro coraggio riescono a cambiare il corso degli eventi e la concezione di tutto quello che ci sta attorno.