Coelum Astronomia 222 - 2018 - Page 10

Una stella di neutroni isolata oltre la nostra Galassia

di Redazione ESO

Coelum Astronomia

10

Sopra. Questa nuova immagine, prodotta a partire dai dati di telescopi da terra e dallo spazio, ci racconta la storia della caccia a un oggetto elusivo nascosto tra un complesso intrico di filamenti di gas nella Piccola Nube di Magellano, una delle galassie più vicine a noi. L'immagine rossastra di sfondo è del telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA, mentre in verde emergono i filamenti e pennacchi di gas che compongono il resto di supernova 1E 0102.2-7219. L'anello rosso con un centro scuro viene dallo strumento MUSE sul VLT (Very Large Telescope) dell'ESO, mentre le immagini blu e viola sono del telescopio per raggi X Chandra della NASA. Il punto blu al centro dell'anello rosso è una stella di neutroni isolata con un basso campo magnetico, la prima identificata fuori dalla Via Lattea. Crediti: ESO/NASA, ESA and the Hubble Heritage Team (STScI/AURA)/F. Vogt et al.

Nuove, spettacolari immagini, prodotte da telescopi da terra e dallo spazio, ci raccontano la storia della caccia a un oggetto elusivo nascosto tra un complesso e intricato groviglio di filamenti di gas nella Piccola Nube di Magellano, a circa 200.000 anni luce da Terra.

Le immagini combinano i dati dello strumento MUSE del VLT (Very Large Telescope) dell’ESO in Cile e dei telescopi spaziali Hubble e Chandra della NASA.

I nuovi dati dello strumento MUSE hanno rivelato un notevole anello di gas nel sistema 1E 0102.2-7219, in lenta espansione tra numerosi