Coelum Astronomia 222 - 2018 - Page 190

Il Cielo di Roma 2018

...e il Cielo del Lazio

“Il Cielo di Roma 2018” è la terza edizione una tre giorni di immersione nella scienza e nella natura nella città di Roma, nel Parco Regionale dell’Appia Antica, con un nutrito programma di attività per il pubblico, incentrata sui temi dell’osservazione del cielo notturno in tutte le sue sfumature.

Tali iniziative saranno inquadrate nell’ambito delle celebrazioni del “2018 Bicentenario della nascita di Padre Angelo Secchi”, che si suppone avranno notevole ripercussione mediatica grazie all’importanza e al respiro internazionale della figura di Secchi.

Organizzatori sono la Direzione Capitale Naturale e Aree Protette insieme all’Agenzia Regionale del Turismo, della Regione Lazio, il Parco Regionale Appia Antica e come partner tecnico Unitronitalia. Media partner è Coelum Astronomia.

Le edizioni 2016 e 2017 della manifestazione “Il Cielo di Roma” hanno visto un ottimo successo di pubblico, con oltre 2000 presenze in ciascuna delle edizioni alle diverse attività previste dal programma, che hanno portato alla decisione di replicare e ampliare l’evento anche nel 2018.

Quest’anno i tre giorni di “Il Cielo di Roma”, il 25, 26 e 27 maggio, verranno preceduti da una settimana di attività nelle aree protette e negli Osservatori astronomici del Lazio, per la Settimana Europea dei Parchi, chiamata “Il Cielo del Lazio”, dal 19 al 24 maggio.

In parallelo si svolgeranno, quindi, nelle aree protette del Lazio e negli Osservatori astronomici professionali e non, una serie di attività legate a percorsi in natura chiamati “Il cielo del Lazio”, in particolare a Romanatura, PR Appia Antica e PR Castelli Romani (nell’ambito anche del “Cammino dei Parchi”), e poi nelle altre aree protette del Lazio.

L’evento è indirizzato a favorire la partecipazione del pubblico, che troverà la possibilità di passare una giornata attiva nella quale approfondire la conoscenza del territorio del Parco, della sua flora e fauna e del cielo notturno in tutte le sue manifestazioni, con eventi presso gli osservatori astronomici o con le associazioni astrofile locali per l’osservazione del cielo con telescopi.

Coelum Astronomia

190