Coelum Astronomia 221 - 2018 - Page 165

www.coelum.com

165

galattico di Perseo, a una distanza di almeno 12.000 anni luce. Si ritiene che la responsabile della sua ionizzazione sia LS V +40 46, una caldissima stella blu di sequenza principale con classe spettrale O9V.

All’interno della nebulosa i fenomeni di formazione stellare sono probabilmente attivi, come è testimoniato dalla presenza di un oggetto stellare giovane coincidente con la sorgente IRAS 05235+4033, associata all’apparato nebulare.