Coelum Astronomia 221 - 2018 - Page 157

Il primo di questi è Berk 14, situato 18' a sudovest della stella, poco prima della stella azzurra di settima grandezza HD 31617. Il gruppo è costituito da un centinaio di deboli stelle, tutte più deboli della tredicesima grandezza, disposte a forma di X. Qualora il telescopio non dovesse presentare l’ammasso risolto per limiti dovuti al suo diametro o all’inquinamento luminoso, questo si rende comunque visibile apparendo come una chiazza larga 7' immersa in un ricchissimo campo stellare.

www.coelum.com

157

Il Catalogo Berkeley

Il catalogo Berkeley contiene dati su 88 ammassi aperti studiati da astronomi presso l’Università della città californiana da cui prende il nome. I dati furono raccolti in un catalogo pubblicato nel 1958 dall’astronomo G. Lynga.

Berk 14

A sinistra. Una bellissima ripresa dell’area circostante alla stella Epsilon Aurigae (Almaaz) in cui si vedono chiaramente gli ammassi Berkeley 14 e 15 e l’area nebulare VdB 32. Crediti: Emil Ivanov, Velimir Popov, www.irida-observatory.org