Coelum Astronomia 221 - 2018 - Page 131

www.coelum.com

131

Osserviamo la Luna in luce cinerea

In aprile, le giornate migliori per osservare e fotografare la Luna in luce cinerea saranno il 12 e 13 aprile, appena prima dell’alba e il 18 e 19 del mese, quando si avrà la migliore visibilità subito dopo il tramonto. Il fenomeno è dovuto alla luce del Sole riflessa dalla Terra che illumina la parte in ombra della Luna. Per questo, la parte non illuminata della Luna apparirà tenuemente brillante divenendo così vagamente visibile. Per maggiori informazioni sul fenomeno e su come riprenderlo, leggi l’articolo di Giorgia Hofer su Coelum Astronomia 207.

Immagine di Mauro Muscas - PhotoCoelum

costellazione dello Scorpione. Poco prima dell’alba, sempre presente la coppia Saturno e Marte per un’immagine a largo campo.

Sempre nella stessa location, il giorno seguente, il 4 aprile sarà proprio Antares ad essere avvicinata dalla Luna, in una larga congiunzione (circa 8° e mezzo), osservabile a partire dalle ore 1:00 circa. Seguendoli verso il mattino, prima che il cielo sia troppo chiaro, i due astri si troveranno circa a metà tra Giove e la coppia Saturno-Marte, sopra l’orizzonte sud.

Sopra. Ecco come apparirà la bella congiunzione tra la Luna e il pianeta Giove, la sera del 3 aprile, alle ore 23:30 circa. Da non perdere sarà anche la congiunzione tra la Luna e Antares, sempre nella stessa location, nelle prime ore del giorno 5 aprile. Per esigenze di rappresentazione grafica, la Luna appare ingrandita.