Coelum Astronomia 221 - 2018 - Page 22

Opportunity – Marte, Sol 5.031 (19 marzo 2018).

Il MER-B prosegue l’esplorazione della “Perseverance Valley” posta sul bordo occidentale del cratere Endeavour.

Il rover, in concomitanza con il Sol numero 5.000 della missione ha eseguito un selfie utilizzando la microscopic imager posta sul suo braccio snodato. Il risultato non è paragonabile ai selfie che esegue Curiosity, principalmente a causa della sfocatura nelle immagini scattate (è un microscopio quindi la messa a fuoco non è prevista per distanze maggiori di qualche centimetro), ma il collage finale delle numerose esposizioni eseguite è curioso e dimostra per l’ennesima volta che, durante una missione spaziale, i tecnici riescono a fare cose impensabili quando la sonda è stata progettata.

Attualmente Oppy si muove lungo il ramo settentrionale della vallata lunga circa 200 metri, e si trova a circa metà del percorso puntando verso valle.

Dal Sol 5.007 al 5.011 si è verificata un’avaria al satellite Mars Reconnaissance Orbiter che ha

NOTIZIARIO DI ASTRONAUTICA

a cura di Luigi Morielli

Stazione Spaziale Internazionale

22

Coelum Astronomia

Mars Exploration Rover

Il 27 febbraio si è conclusa la Expedition 54 con il rientro a Terra di Aleksandr Misurkin, Mark Vande Hei e Joe Acaba a bordo della Soyuz MS-06. È così iniziata la Expedition 55 sotto il comando di Anton Shkaplerov e degli ingegneri di volo Scott Tingle e Norishige Kanai. Il lancio della Soyuz MS-08 con gli altri tre componenti dell’equipaggio dell’attuale Expedition è previsto per il 21 marzo alle 17:44 TU. I tre astronauti sono Oleg Artemyev, Andrew Feustel e Richard Arnold.

Per il 2 aprile è previsto il lancio della capsula cargo Dragon CRS-14 a bordo di un Falcon 9 di SpaceX. È impressionante vedere la spinta che SpaceX sta dando all’avventura spaziale: fra il 29 marzo e il 30 aprile sono previsti ben 5 lanci del Falcon 9 che, con quello del 6 marzo, hanno raggiunto l’invidiabile numero di 50 missioni.

Sulla Stazione Spaziale, oltre al modulo BEAM, sono attualmente ormeggiate la Progress MS-07 (68), la Progress MS-08 (69) e la Soyuz MS-07 (52).

Crediti: NASA.