Coelum Astronomia 220 - 2018 - Page 64

Coelum Astronomia

64

Dove si trova la Tiangong-1 in questo momento?

Allo stesso modo è possibile osservare la stazione spaziale cinese Tiangong-1, anche a occhio nudo, in quanto raggiunge una luminosità che varia da 0 a +2,5 magnitudini.

Per sapere quando sarà possibile osservarla basta utilizzare il web-tool disponibile sul sito Heavens Above, inserendo le coordinate geografiche del proprio sito osservativo potremo così ottenere tutte le indicazioni necessarie (vedi box in basso).

Come abbiamo spiegato, la stazione spaziale cinese Tiangong-1 effettuerà un rientro in atmosfera dopo la metà di marzo. Proprio per questo motivo nasce l'idea di effettuare una campagna osservativa volta a misurare astrometricamente la navicella cinese al fine di determinare l'orbita.

Per quanto riguarda l’Italia i sorvoli sul territorio nazionale sono circa 3-4 al giorno a distanza di circa 90 minuti l’uno dall’altro. È possibile tentare l’osservazione a occhio nudo (come capita per la Stazione Spaziale Internazionale, ISS) anche se la sua luminosità non è mai molto elevata. Sarà più facile riuscire a catturarne la scia attraverso la fotografia. Ma come è possibile sapere dove si trova la stazione? Esistono app per smartphone e tool web gratuiti che è possibile consultare per avere un’indicazione sulla posizione. Tra questi risulta sicuramente molto utile il famoso Heavens-Above, disponibile a questa pagina:

http://www.heavens-above.com/orbit.aspx?satid=37820.

Qui invece potrete trovare i dettagli dei prossimi passaggi sull’Italia (per una località posta alle coordinate 42°N 12° E):

http://heavens-above.com/PassSummary.aspx?satid=37820&lat=42&lng=12&loc=01010+VT%2c+Italia&alt=45&tz=CET

Rendering grafico della stazione spaziale Tiangong-1. Crediti: CMSA.