Coelum Astronomia 220 - 2018 - Page 161

www.coelum.com

135

161

Sopra. L’ammasso NGC 1883, al centro dell’immagine. Crediti: DSS2

Struve 669

Esattamente nel mezzo tra l'ammasso ora descritto e il precedente ASCC 13 è presente una bella stella doppia composta da due stelle entrambe di ottava grandezza, Struve 669 (AR 05 18 57; Dec +45 14 51). La doppia è composta da due stelle azzurrine separate tra loro da 10,3" d'arco, facilmente visibili anche con piccoli telescopi.

A destra. La stella doppia Struve 669 al centro dell’immagine. Crediti: DSS2.

NGC 1883

Il prossimo ammasso sul quale andiamo a dirigere il telescopio è situato 45' a nordest di Be 18: si tratta del bellissimo NGC 1883, formato da stelle di tredicesima grandezza disposte incredibilmente ad assumere la forma del famoso cappello di Napoleone! Largo in tutto 2,5', si tratta di un oggetto bellissimo alla ripresa, che esibisce almeno due componenti evolute, di color dorato, nel bel mezzo. Una stella bianco-azzurra di decima grandezza, apparentemente la componente più luminosa, ne chiude il bordo a meridione. Anche questo ammasso, lontano quasi 16 mila anni luce dal Sistema Solare, risulta alquanto vecchio per un oggetto di questo tipo vista la sua veneranda età, stimata in circa 1 miliardo di anni.