Coelum Astronomia 220 - 2018 - Page 153

www.coelum.com

153

Sopra. L’affascinante Arturo brilla della sua calda luce arancio-rossastra, la seconda stella più luminosa del nostro cielo: un sole 200 volte più luminoso e 25 volte più grande del nostro Sole. Telescopio Remoto UAI (ASTRA #2, Newton, 750 mm/5 & SBIG ST8XME su Avalon M uno, Castiglione del Lago, PG). Giorgio Bianciardi.

ricca di galassie. Di più: questa è una regione ricca di gruppi di galassie, galassie realmente tra loro vicine e quindi immerse in complesse danze gravitazionali. Ecco il famoso tripletto del Leone ripreso al telescopio remoto ASTRA #4 a grande campo.

Sotto. Il tripletto del Leone. M65, alto a sinistra, alla sua destra M 66, sotto la NGC 3628. Telescopio Remoto ASTRA #4. (Takahashi Sky 90, 405 mm/4.5 & SBIG ST10XME su EQ6, Traversella, TO). Massimo Orgiazzi.