Coelum Astronomia 220 - 2018 - Page 127

www.coelum.com

127

5 marzo, al tramonto: Brillante congiunzione tra Venere e Mercurio

Nel tardo pomeriggio del 5 marzo, alle ore 18:30 circa, in pieno crepuscolo serale, guardando verso ovest potremo vedere due brillanti astri scendere insieme verso l’orizzonte: sono proprio Mercurio (mag. –1,0) e Venere (mag. –3,4), distanti appena poco meno di 1° e mezzo.

I due pianeti, brillantissimi, saranno facilmente riconoscibili a occhio nudo, anche se bassi sull’orizzonte (meno di 8° all’ora indicata). A rigore, Venere e Mercurio saranno alla minima distanza (di circa 1°) già la sera del 3 marzo, ma Mercurio sarà nettamente più basso sull'orizzonte, e per osservarli bisognerà anticipare di almeno un quarto d’ora l’osservazione, con un cielo meno buio, il 4 marzo la situazione sarà in miglioramento, ma abbiamo preferito la sera del cinque per dare maggior visibilità al piccolo pianeta.

La presenza di Venere sarà poi sicuramente d’aiuto nell’individuare l’elusivo Mercurio, spesso riconoscibile con difficoltà.