Coelum Astronomia 220 - 2018 - Page 137

I TRANSITI DELLA ISS IN LUGLIO

Giorno

Ora

inizio

Ora

fine

Direz.

Direz.

N.B. Le direzioni visibili per ogni transito sono riferite ad un punto centrato sulla penisola, nel Centro Italia, costa tirrenica. Considerate uno scarto ± 1-5 minuti dagli orari sopra scritti, a causa del grande anticipo con il quale sono stati calcolati. Potrete controllare le corrette circostanze, inserendo il riferimento alla vostra località, al link https://goo.gl/jm41S0.

DOVE SI TROVA LA ISS ORA?

Live stream dalla ISS

Clicca qui per ottenere una previsione di massima del passaggio dei satelliti più luminosi. È sufficiente impostare data, ora e luogo di osservazione.

07 04:32 SSO 04:40 ENE -3,2

09 04:24 OSO 04:32 NE -3,8

10 03:34 SSE 03:40 ENE -3,7

12 22:21 ONO 22:28 NE -3,6

22 22:32 SO 22:43 ENE -4,0

23 05:00 ONO 05:11 SE -3,7

23 21:40 SO 21:50 ENE -3,3

24 04:08 NO 04:18 ESE -3,8

25 21:31 SO 21:42 NE -3,9

Per tutti gli appassionati cacciatori di rocce volanti, marzo sarà un mese che permetterà di concentrare la propria attenzione su un'unica regione del cielo, quella della costellazione della Vergine. È proprio qui che potremo incontrare i due soggetti delle nostre osservazioni di questo mese, ossia gli asteroidi (45) Eugenia e (18) Melpomene. Entrambi saranno in opposizione nel corso del mese, a poca distanza l'uno dall'altro: il primo il 18 marzo e il secondo il 21 marzo. Anche la distanza apparente tra i due asteroidi non sarà molto grande, poco meno di 5°.

Il primo appuntamento è dunque fissato per il 18 marzo con (45) Eugenia. Si tratta di un grande asteroide di Fascia (215 km di diametro, 2,72 UA la sua distanza media) scoperto dal tedesco Hermann Goldschmidt a Parigi il 27 giugno 1857. La prima particolarità legata a questo pianetino è che l’attribuzione del suo nome spezzò una lunga tradizione: fu il primo, infatti, a essere dedicato a una persona realmente esistente (l’imperatrice Eugenia de Montijo, moglie di Napoleone III), piuttosto che a quello di una figura mitologica.

La seconda, davvero interessante, è che si tratta di

Asteroidi in Marzo

(45) Eugenia e (18) Melpomene: due curiosi asteroidi in opposizione

ASTEROIDI

a

*Rd è il rapporto tra la distanza minima raggiunta in una qualsiasi opposizione e la distanza minima assoluta raggiunta nelle "grandi opposizioni".

www.coelum.com

137

Sopra. La mappa mostra la zona della costellazione della Vergine in cui potremo rintracciare i due asteroidi del mese, (18) Melpomene e (45) Eugenia. Le condizioni del cielo sono quelle del 15 marzo allo ore 22:30, quando la regione ritratta sarà alta più di 40° sull’orizzonte di sudest.