Coelum Astronomia 219 - 2018 - Page 8

Giove, un arazzo di bande e vortici dai mille colori

di Redazione Coelum Astronomia

Le vorticose formazioni delle basse latitudini dell’emisfero sud del pianeta risaltano in questa nuova immagine della JunoCam community.

Cinture di nubi vorticanti e colorate dominano l’emisfero sud di Giove in questa suggestiva immagine in arrivo dal Gigante gassoso.

L’immagine originale è stata ripresa dalla JunoCam il 16 dicembre 2017, durante il decimo flyby (nono scientifico) della missione ed è stata elaborata dal cittadino scienziato Kevin M. Gill, che ci ha ormai abituato ad immagini sempre più spettacolari che esaltano i colori ed evidenziano le forme della turbolenta atmosfera del pianeta, un arazzo diviso in bande ricamate da vortici colorati.

In questa immagine vediamo in particolare, nella parte più a sinistra, la regione scura della Banda Temperata Sud intersecata da un banco di nubi bianche, dalla forma simile a un fantasma che si intrufola tra le altre più scure. Si tratta della formazione più estesa alle basse latitudini del pianeta e, si… è anche quello un ciclone, dal moto rotatorio in senso orario.

Le immagini grezze provenienti dalla JunoCam sono sempre a disposizione del pubblico, chiunque può unirsi alla comunità per scaricare, elaborare e condividere i proprio lavori, e partecipare alla scelta dei prossimi punti di interesse che la camera a bordo della

sonda riprenderà nei

prossimi passaggi.

Per vedere altre meravigliose immagini non perdete su Coelum Astronomia 218 di gennaio l’articolo che raccoglie gli ultimi sei mesi di missione del 2017: JUNO. Profondo Rosso (come sempre in formato digitale e gratuito!).

E voi avete mai provato a mettere mano alle immagini inviate dalla JunoCam? Mandateci le vostre elaborazioni! Caricandole su PhotoCoelum o inviandocele su gallery@coelum.com, indicando l’immagine originale e raccontandoci cosa avete voluto evidenziare, o a cosa vi siete ispirati per la vostra elaborazione, o più semplicemente… un vostro pensiero!

8

Coelum Astronomia

L'immagine raw, così come è arrivata dalla sonda Juno su cui Gill ha lavorato per estrarre tutti i particolari della turbinosa atmosfera di Giove. Public domain NASA / SwRI / MSSS