Coelum Astronomia 219 - 2018 - Page 78

Coelum Astronomia

78

PRIMA IMG

PETRICCA

L’Evento di Carrington

Già da qualche giorno si erano accese in tutto il mondo delle straordinarie aurore polari, ma quella mattina del 1 settembre 1859 stava per accadere qualcosa di veramente straordinario, un fenomeno che per la prima volta avrebbe consentito di stabilire un nesso tra due diversi oggetti celesti al di là della mera corrispondenza

gravitazionale. Alle 11:18 di mattina del 1 settembre – come annota lo stesso Carrington – all’interno di un grandioso gruppo di macchie (150 000 km di larghezza) che l’astronomo stava proiettando su uno schermo si accesero all’improvviso due punti che in brevissimo tempo divennero luminosissimi (nel disegno sono

A sinistra. Il disegno che Carrington, all’epoca il più famoso astronomo solare inglese, fece dal suo osservatorio privato di Redhill, una località a sud di Londra.