Coelum Astronomia 219 - 2018 - Page 124

Coelum Astronomia

124

21 febbraio, dalle 18:30: Congiunzione stretta Venere e Nettuno

Eccoci invece con una congiunzione stretta tra il brillante Venere (mag. –3,9) e il piccolo e lontano Nettuno (mag. +8,0), il tutto complicato da una bassa altezza sull’orizzonte e dalla luce del crepuscolo della sera. Inutile dire che si tratta di una congiunzione stretta ma riservata ai possessori di un binocolo o un piccolo telescopio, con un orizzonte libero e limpido… noi però ve lo segnaliamo comunque! Qualcuno riuscirà nell’impresa? Fatecelo sapere.

23 febbraio, dalle 18:15: Congiunzione/Occultazione Luna e Aldebaran

Chiudiamo il mese con una congiunzione stretta tra la Luna e l’immancabile Aldebaran, nella splendida cornice del Toro, con il magnifico ammasso aperto delle Iadi e, a poca distanza, le Pleiadi. La minima distanza di soli 18’ (se osservata dal Centro Italia secondo il nostro solito riferimento) verrà raggiunta alle 18:20, con i due astri alti nel cielo: potremo seguirli mentre si allontaneranno tra loro avvicinandosi nel contempo allo skyline dell’orizzonte ovest, verso la mezzanotte, tramontando un’ora e mezza dopo circa.

Dal Nord Italia si potrà invece assistere a una occultazione, poco più che radente, con Aldebaran immersa nel lembo oscuro della Luna circa venti minuti prima e della durata di poco più di mezz’ora. Si consiglia l’uso di un software planetario astronomico per ottenere le circostanze precise del fenomeno in base al punto di osservazione.