Coelum Astronomia 219 - 2018 - Page 122

LASCO C3: osserviamo i pianeti in congiunzione eliaca

Anche questo mese potremo seguire alcuni dei pianeti che sfuggono alla visione diretta per la troppa vicinanza (prospettica) al disco del Sole, ma che sono per questo di passaggio nel campo del coronografo LASCO C3 che, a bordo della sonda SOHO, monitora costantemente la nostra stella, il Sole.

Segnaliamo qui il periodo di permanenza dei pianeti in congiunzione eliaca e le congiunzioni più interessanti, ma potrete trovare un elenco più completo, come ogni mese, nella Guida degli Eventi a pagina 160.

Venere (m = –4,0) in transito nel campo del coronografo fino all’11 febbraio.

Mercurio (m = –2,0) in transito nel campo del coronografo dal 6 al 26 febbraio.

Nettuno (m = +8,0) in transito nel campo del coronografo dal 24 febbraio al 12 marzo.

01.02, 09:14: Venere (m = –3,9) passa a 1’ da iota Capricorni (SAO 164346; m = +4,3)

06.02, 01:34: Venere (m = –3,9) passa a 1,2° da Deneb Algedi (delta Capricorni; m = +2,9).

25.02, 13:26: Mercurio (m = –1,5) passa a soli 26’ da Nettuno (m = +8,0).

Coelum Astronomia

122

11 febbraio, dalle 5:00: Congiunzione Falce di Luna e Saturno

Ancora un paio di giorni e la Luna, ormai diventata una sottile falce (fase 18%), raggiunge anche Saturno… l’ultimo pianeta del mattino a sorgere dall’orizzonte est.

Raggiungeranno un’altezza utile (intorno ai 10°) per l’osservazione solo dopo le 5 del mattino, ma avremo modo di seguirli fino a quando si spegneranno nella luce dell’alba.

Marte, con la compagna di questo mese, Antares, e Giove li anticiperanno sempre però a distanza, ma nel cielo buio non sarà difficile individuarli, anche se occorrerrà una ripresa davvero ampia per includerli nel quadro.