Coelum Astronomia 219 - 2018 - Page 113

www.coelum.com

113

Sopra. Scatto del 9 febbraio 2015 – lunghezza focale 55 mm, posa di 30 secondi inseguita, f/4, iso 4000.

se avete un obiettivo con stabilizzatore di immagine, di disattivarlo sempre perché l’utilizzo del treppiede e le lunghe pose non vanno d’accordo con questa funzione! Naturalmente non dovremo mai lasciare a casa il nostro fedele treppiede e, possibilmente, il telecomando per lo scatto in remoto. In questo caso sconsiglio di utilizzare l’autoscatto perché i secondi che passano tra la pressione del tasto di scatto e l’input alla reflex potrebbero pregiudicare il nostro lavoro.

Per riprendere un Iridium Flare quando il cielo non è ancora completamente buio possiamo esporre per 20 secondi (a ISO 200, f/6), di solito sufficienti a riprendere per intero il fenomeno. Mentre se riprendiamo in piena notte possiamo esporre comunque per 20 secondi alzando la sensibilità ISO fino a 2000/3200 e aprendo il diaframma al massimo.

In conclusione devo però dire che una cosa è riprendere un Iridium programmando la sessione, che è senz’altro emozionante, soprattutto trovando il giusto quadro di ripresa, ma non quanto catturarlo completamente per caso, come nell’immagine che vedete sotto… Ricorderete tutti che nell’inverno del 2015 è passata una bellissima cometa scoperta dall’astrofilo australiano Lovejoy. Bene, mentre ero intenta a riprendere la cometa Lovejoy c/2014 Q2 nel suo passaggio a pochi gradi dalla Galassia di Andromeda (M 31), potete immaginare l’emozione quando mi sono accorta di aver avuto la fortuna di cogliere anche un bell’Iridium…

Questa attività necessita certo di qualche colpo di fortuna, ma vi accorgerete che vi divertirete molto, soprattutto se riuscirete a coinvolgere anche i vostri amici. Mentre voi vi concentrerete sulla ripresa, i vostri colleghi potrebbero tenervi aggiornati sul movimento e sull’imminenza del flare e, quando questo comparirà, sarà un’esplosione di gioia ed emozione! Perché come ripeto sempre, sono convinta che quando condivise, le emozioni amplifichino sempre il loro valore…