Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 84

84

Coelum Astronomia

Missioni in Corso

Dopo aver visto le nuove missioni in partenza nel corso del 2018, passiamo ora alle "vecchie conoscenze", missioni già attive e partite negli anni scorsi, che, per certi versi, costituiscono però la parte più interessante, poiché sono già arrivate a destinazione (o stanno arrivando) e si trovano quindi nella loro fase "attiva" di esplorazione scientifica, fornendo preziose informazioni agli scienziati dei team di missione.

Juno (NASA), Giove

Tra le molte missioni attive, quella che forse è più facilmente sotto gli occhi dei media e che coinvolge maggiormente la community di appassionati è Juno, della NASA, impegnata dal luglio 2016 nell'esplorazione del sistema di Giove. La sonda sta conducendo alacremente la sua pericolosa missione di analisi del potentissimo campo magnetico gioviano, effettuando periodicamente dei tuffi ravvicinati al pianeta, sfidando gli intensi campi di radiazione del pianeta, in grado di mettere fuori uso qualsiasi sistema non progettato e costruito appositamente per lo scopo.

Nel corso del 2018 Juno effettuerà ancora quattro perigiovi (ossia passaggi ravvicinati a Giove): l'undicesimo il 7 febbraio, il dodicesimo il primo di aprile, il tredicesimo il 24 maggio e il quattordicesimo il 16 luglio. Dopo questa data è probabile che seguiranno altri perigiovi, ma al momento la missione scientifica della sonda è stata pianificata ufficialmente solo fino a luglio del 2018. Restiamo in attesa quindi di comunicazioni ufficiali relative alla prima estensione della missione.

Come anticipato, questa missione risulta di grandissimo interesse non solo da parte degli scienziati planetari, ma anche da parte degli appassionati per via delle incredibili e spettacolari immagini che la sonda produce ad ogni passaggio ravvicinato. La NASA incoraggia la

Sopra. Un’immagine artistica della sonda Juno, in orbita attorno a Giove. Crediti: NASA.