Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 59

www.coelum.com

59

Sopra. Una magnifica ripresa del pianeta Saturno, del giugno 2014, effettuata da Vincenzo Russo.

nell'emisfero meridionale. Il Sole oggi avrà, dal nostro punto di vista, l'elevazione più alta nel cielo diurno.

Se maggio era il mese di Giove (che continuerà comunque ad essere ben visibile in cielo), a giugno tocca invece al Signore degli Anelli, Saturno. Il 27 giugno si troverà all’opposizione rispetto al nostro pianeta, nel momento migliore per la sua osservazione, con un diametro apparente (disco) di 18 secondi d’arco, o (anelli) di 42 secondi d’arco.

Il 28 giugno si avrà la Luna Piena. Strawberry Moon (Luna della Fragola), analogamente a quanto detto per la Pink Moon, no… non sarà più rossa o rosa del solito (se non, come sempre, può apparire al tramonto in un cielo non proprio pulito). Durante questo mese dell'anno per la tribù degli Algonchini era il momento della raccolta delle fragole mature, e da qui il nome. Nota anche come Rose Moon (Luna della Rosa) o come Hot Moon (Luna del Calore).

Luglio

Il 6 luglio la Terra si troverà all’Afelio della sua orbita, a una distanza di circa 152 milioni di km dal Sole. Di nuovo non è la distanza dal Sole a determinare la temperatura delle giornate, ma l’inclinazione con cui i raggi colpiscono la superficie, e così, nel momento in cui saremo più lontani dal Sole… dovremo accendere i ventilatori!

Il 12 luglio il pianeta Mercurio si troverà per la seconda volta quest’anno, alla massima elongazione orientale, rendendolo quindi facilmente avvistabile nuovamente dopo il tramonto. Ad accompagnarlo ci sarà sempre il più brillante Venere, più a est.

E sempre il 12 luglio Plutone si troverà all’opposizione rispetto al nostro pianeta, nel momento migliore per la sua osservazione, non sarà come per Giove e Saturno, che effettivamente anche a occhio nudo vedremo più brillanti nel cielo della notte. Per osservare Plutone serve uno strumento: il suo diametro apparente pur se al suo