Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 52

Coelum Astronomia

52

Gennaio

Partiamo subito! All’inizio di gennaio, con la Luna Piena al Perigeo (o Superluna, come si suol dire), il 2 del mese. Per capire bene di cosa si tratta, proprio in questo numero c’è un bell’articolo, particolarmente accurato, di Aldo Vitagliano, non perdetelo! Ma veniamo ai dettagli...

Il nostro satellite naturale si troverà a 356.566 km dalla Terra, giusto cinque ore prima della sua fase di piena, rendendo questa la Luna Piena quella alla minore distanza dal pianeta per il 2018.

La Luna Piena di gennaio viene anche chiamata Wolf Moon (Luna del Lupo). I nomi della Luna stanno divenendo famosi anche in Italia, pur essendo per lo più nati nel Nuovo Continente, ma alcune si trovano anche nella tradizione europea, a volte creando veri e propri fraintendimenti… quindi perché non accennarne in questa nostra panoramica? Di origine americana, ma chiamata così anche dagli europei del medioevo, il nome della Luna Piena di gennaio viene dalla presenza di branchi di lupi che sovente cacciavano nei villaggi (anche dei Nativi Americani) durante questo periodo. Questa Luna era anche chiamata Old Moon (Luna Antica/Vecchia), o Ice Moon (Luna ghiacciata).

Gennaio avrà però anche una seconda Luna Piena, il 31, e Blue Moon è il nome dato a una Luna Piena che cade per la seconda volta nello stesso mese. Dato che il ciclo lunare è di 28 giorni, ci sono occasioni nelle quali (specialmente nei mesi da 31 giorni) possono verificarsi due Lune Piene, e la seconda viene così chiamata. Non apparirà affatto blu come si potrebbe pensare, o vedere in alcune foto. Esistono tuttavia osservazioni che mostrano la Luna con tonalità blu ma sono limitate ad occasioni in cui, ad esempio, polveri vulcaniche o emissioni derivanti da incendi modificano l’atmosfera in modo tale da conferirle una lieve tonalità orientata verso questo colore.

Il 3 gennaio la Terra si troverà al Perielio della sua orbita, ossia nel punto più vicino al Sole, a una distanza di circa 147 milioni di km dalla nostra

Sopra. La strettissima congiunzione tra Giove e Marte del 7 gennaio nella costellazione della Bilancia.