Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 187

30

30 luglio 2017

08:00 - Mercurio alla massima elongazione est (27.2°; visibilità serale; diam = 7,7”; m = +0,3; Leone).

13:28 - La Luna al Primo Quarto.

29 gennaio 2018

02:50 - La Luna (h = 24°; fase = 91%) occulta (immersione lembo oscuro) la stella 71 Orionis (SAO 95432; m = +5,2) con AP = 126°. L’occultazione termina alle 03:32 (h = 17°; AP = 232°).

07:38 - Venere (m = -3,9) passa a 43’ da theta Capricorni (SAO 164132; m = +4,1). La congiunzione è osservabile tramite internet collegandosi al sito del coronografo LASCO C3.

21:26 - La Luna alla massima declinazione nord (+19°34’).

22:52 - La Luna al perigeo: minima distanza dalla Terra (353 337 km; diam. =33' 48").

www.coelum.com

187

Note all’utilizzo del calendario degli eventi: nella tabella vengono fornite data e ora (in TMEC = Tempo Medio dell’Europa Centrale) dei principali fenomeni celesti del mese, nonché le ricorrenze di avvenimenti storici correlati all’astronomia e all’esplorazione spaziale. Dove non diversamente specificato, gli orari e i dati degli eventi riportati sono da intendersi topocentrici, ovvero riferiti alla posizione geografica di un osservatore posto a Long. 12° est; Lat. 42° nord; inoltre, le congiunzioni sono in riferimento altazimutale. Si prenda nota del fatto che gli istanti relativi a fenomeni quali le occultazioni asteroidali e lunari, possono variare di qualche minuto per un osservatore la cui posizione si discosti da quella indicata. Le distanze angolari degli oggetti celesti sono da intendersi calcolate da centro a centro. Sono riportate le opposizioni di tutti gli asteroidi la cui luminosità apparente risulti inferiore alla mag. +12; per dist. si intende la distanza dalla Terra. Dove si riporta l’Angolo di Posizione AP di un oggetto rispetto ad un altro si deve intendere contato a partire da nord, in senso antiorario.

29

31 luglio 2017

05:56 - L’asteroide (138925) 2001 AU43 alla minima distanza dalla Terra (0,212 UA = 82,4 DL; velocità relativa = 35,9 km/s; m = +13.6; diam. stimato = 2,8 km; el.= 168°; Aquila).

17:53 - La Luna alla massima librazione sud (7,4°; AP = 154°): favorita l’osservazione del Polo Sud.

30 dicembre 2017

06:31 - Venere (M = –4,0) transita a 1,7° da Kaus Borealis lambda Sagittarii; m = +2,8). La congiunzione è osservabile tramite internet collegandosi al sito del coronografo

LASCO C3.

17:27 - Inizia la rotazione di Carrington n. 2199.

18:08 - La Luna (h = 35°; fase = 91%) occulta (immersione lembo oscuro) la stella Hyadum I (gamma Tauri; m = +2,6) con AP = 131°. L’occultazione termina alle 18:40 (h = 41°; AP = 191°).

20:43 - La Luna (h = 63°; fase = 93%) occulta (immersione lembo oscuro) la stella 75 Tauri (SAO 93950; m = +5,0) con AP = 112°. L’occultazione termina alle 23:43 (h = 57°; AP = 221°).

31 gennaio 2018

00:35 - Librazione lunare minima (1,956°).

04:40 - L'asteroide (1) Ceres in opposizione nel Cancro (m = +6,9; dist. Terra = 1,602 UA; el. = 167°).

11:49 - Inizia l’Eclisse Totale di Luna (non osservabile dall’Italia).

13.53 - Luna Piena.

14:29 - Massimo dell’Eclisse totale di Luna (Saros n.124, Magnitudine =1.321; durata della fase di Totalità = 77 minuti).

17:09 - Fine dell’Eclisse Totale di Luna.

31

Un tripudio di colori e danze leggere attraverso la galassia NGC 5256 dalla forma particolare. I suoi pennacchi simili a fumi vengono lanciati in tutte le direzioni e il nucleo luminoso illumina le regioni caotiche di gas e polvere. La sua strana struttura è dovuta al fatto che questa non è una galassia, ma due - nel processo di una collisione galattica. Crediti: NASA, ESA.