Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 185

21

22

23

www.coelum.com

185

21 luglio 2017

09:20 - La Luna al perigeo: minima distanza dalla Terra (355 433 km; diam. 33' 37").

12h - Marte (m = +1,7) in transito nel campo del coronografo LASCO C2 fino al 20 agosto.

24

22 dicembre 2017

02:46 - Mercurio alla massima declinazione nord (–19° 24’).

03:04 - La Luna al nodo discendente.

06:10 - Giove (h = 20°; m = –1,8) passa 43’ a nordest di Zuben El Genubi (alfa 2 Librae; m = +2,8).

21:36 - La cometa C/2016 R2 Pan-STARRS alla minima distanza dalla terra (2,054 UA; m = +12,5 (?); el. = 156°; Toro).

I resti della supernova SNR 0509-68.7, conosciuta anche come N103B che si trova 160 mila anni luce dalla Terra nella Grande Nube di Magellano. Crediti: NASA, ESA, and Y.-H. Chu (Academia Sinica, Taipei).

21 dicembre 2017

17:28 - Solstizio d’inverno: inizia l’inverno astronomico.

20:56 - Saturno in congiunzione eliaca e alla massima distanza dalla Terra (11,048 UA; m = +0,4; diam. = 34”; el. = 54’).

22:38 - L'asteroide (856) Baklunda (m = +14,0) occulta la stella TYC 0735-01963-1 (m = +12,0). Si prevede una caduta di luminosità di 2,2 magnitudini per una durata di 4,0 secondi. La linea teorica attraversa il Centro-nord Italia (http://www.asteroidoccultation.com).

23 gennaio 2018

15:24 - Venere all’afelio: massima distanza dal Sole (0,728 UA).

19.49 - Massima librazione lunare ovest (10,1°; AP = 310°).

24 gennaio 2018

07:00 - Mercurio (h = 2°; m = –0,4) in congiunzione in ascensione retta (sep. = 1.5°) con Plutone (m = +14,3).

22:27 - L'asteroide (777) Gutemberga (m = +14,5) occulta la stella 2UCAC 39296533 (m = +11,7). Si prevede una caduta di luminosità di 2,9 magnitudini per una durata di 6,4 secondi. La linea teorica attraversa il Sud Italia

(http://www.asteroidoccultation.com).

Un tripudio di colori e danze leggere attraverso la galassia NGC 5256 dalla forma particolare. I suoi pennacchi simili a fumi vengono lanciati in tutte le direzioni e il nucleo luminoso illumina le regioni caotiche di gas e polvere. La sua strana struttura è dovuta al fatto che questa non è una galassia, ma due - nel processo di una collisione galattica. Crediti: NASA, ESA.