Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 149

Mi chiamo Giancarlo Battisti e sono presidente dell’associazione astrofila romana “Astris”. Ho ereditato nel 2014 il testimone da Diego Azzaro, mio fratello delle stelle. Egli fu Presidente di Astris dall’anno della costituzione, nel 1990, fino al 2013 e Presidente onorario dal 2013 al 2014. Per questa ragione, gli amici dell’Associazione Astris, con grande entusiasmo, hanno il piacere di annunciare che in data 5 ottobre 2017 è stata ufficializzata l’attribuzione

dell’asteroide 31429 dal Minor Planet Center a Diego Azzaro grazie allo scopritore, amico e socio Astris, Silvano Casulli. Un riconoscimento doveroso: instancabile divulgatore, compagno di Liceo e amico dei Professori Paolo Maffei e Piero Tempesti.

Innumerevoli sono state le manifestazioni Astris condivise con Azzaro in occasione delle Estati Romane: “Al Pincio sotto le stelle” (1995/6), “Oltre il cielo” (1998/9) e “Settimana dell’Astronomia al Campidoglio” (2000) sono solo alcune delle iniziative realizzate in collaborazione

con la Società Astronomica Italiana (SAIt), l’Unione Astrofili Italiani (UAI), l’Osservatorio Astronomico

di Roma, il MIUR ed il MUSIS. Dalla chiusura del Planetario di piazza Esedra di Roma (1973), Diego, si è sempre battuto per la sua riapertura, partecipando anche all’apposita Commissione Comunale in rappresentanza degli astrofili romani.

Nel 2008, oltre all’inaugurazione dell’Osservatorio Astronomico Sociale Astris “Claudio Del Sole”,

fortemente voluto da Azzaro, viene pubblicato

l’Atlante grafico delle Galassie, edito dalla Unione Astrofili Italiani, di cui egli stesso fu coautore.

Ecco a voi l’asteroide 31429 – Diegoazzaro

di Giancarlo Battisti

Sopra. Anno 2014, Diego Azzaro mentre si accingeva a osservare la Luna con il suo C8 dal suo studio a casa a Roma.

A sinistra. Anno 2014, in occasione del compleanno di Azzaro, insieme con gli amici dell’Astris (da sinistra a destra) M. Zampetti, G. Battisti, D. Azzaro, L. Quaglietti, C. Dal Pont e F. Amico.

Lettere alla Redazione

www.coelum.com

149

Inviate le vostre comunicazioni a segreteria@coelum.com

Mi chiamo Giancarlo Battisti e sono presidente dell’associazione astrofila romana “Astris”. Ho ereditato nel 2014 il testimone da Diego Azzaro, mio fratello delle stelle. Egli fu Presidente di Astris dall’anno della costituzione, nel 1990, fino al 2013 e Presidente onorario dal 2013 al 2014. Per questa ragione, gli amici dell’Associazione Astris, con grande entusiasmo, hanno il piacere di annunciare che in data 5 ottobre 2017 è stata ufficializzata l’attribuzione

dell’asteroide 31429 dal Minor Planet Center a Diego Azzaro grazie allo scopritore, amico e socio Astris, Silvano Casulli. Un riconoscimento doveroso: instancabile divulgatore, compagno di Liceo e amico dei Professori Paolo Maffei e Piero Tempesti.

Innumerevoli sono state le manifestazioni Astris condivise con Azzaro in occasione delle Estati Romane: “Al Pincio sotto le stelle” (1995/6), “Oltre il cielo” (1998/9) e “Settimana dell’Astronomia al Campidoglio” (2000) sono solo alcune delle iniziative realizzate in collaborazione

con la Società Astronomica Italiana (SAIt), l’Unione Astrofili Italiani (UAI), l’Osservatorio Astronomico

di Roma, il MIUR ed il MUSIS. Dalla chiusura del Planetario di piazza Esedra di Roma (1973), Diego, si è sempre battuto per la sua riapertura, partecipando anche all’apposita Commissione Comunale in rappresentanza degli astrofili romani.

Nel 2008, oltre all’inaugurazione dell’Osservatorio Astronomico Sociale Astris “Claudio Del Sole”,

fortemente voluto da Azzaro, viene pubblicato

l’Atlante grafico delle Galassie, edito dalla Unione Astrofili Italiani, di cui egli stesso fu coautore.