Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 123

A sinistra. Questa splendida immagine mostra i dintorni della zona descritta in questo articolo. A poca distanza possiamo vedere la magnifica nebulosa Laguna (M 8) e la Nebulosa Trifida (M 20) ed altre formazioni notevoli. Ci troviamo nella costellazione del Sagittario e sullo sfondo possiamo vedere la concentrazione di stelle della Via Lattea. L’area dell’immagine di dettaglio proposta nella pagina precedente è quella delineata dal rettangolo bianco. Crediti: ESO/Digitized Sky Survey 2

Acknowledgement: Davide De Martin.

luce da noi vicina alla più grande Nebulosa Laguna (anche nota come M 8 o NGC 6523). Contiene numerose meraviglie cosmiche, tra cui la regione di formazione stellare molto attiva nota come NGC 6559, la nebulosa che si vede al centro dell'immagine. Si tratta sicuramente della caratteristica più appariscente di Sharpless 29.

Nonostante la sua modesta dimensione, di soli pochi anni luce, il suo aspetto mostra il caos che le stelle all'interno delle nebulose interstellari possono produrre. Le stelle azzurre, giovani e calde, dell'immagine non hanno più di due milioni di anni e lanciano forti radiazioni ad alta energia, che a loro volta riscaldano la polvere e il gas circostanti, mentre i venti stellari erodono e scolpiscono in modo spettacolare la loro "culla". La nebulosa contiene infatti una cavità estesa scavata proprio da un sistema binario di stelle molto energetiche, che si sta espandendo, causando così un accumulo di materiale interstellare che forma un bordo rossastro a forma d'arco.

Quando la polvere e il gas interstellari sono bombardati dalla luce ultravioletta emessa da stelle calde e giovani, l'energia le fa brillare luminose. La luce diffusa e rossastra che permea l'immagine proviene dall'emissione dell'idrogeno gassoso, mentre la luce blu scintillante è causata dalla riflessione e diffusione prodotta da piccole particelle di polvere. Oltre alle zone di emissione e riflessione, in questa regione possiamo vedere anche zone di assorbimento. Nubi di polvere bloccano la luce nel suo cammino verso di noi, impedendoci di vedere le stelle dietro di esse, mentre dei tentacoli sottili di polvere creano le

123

www.coelum.com