Coelum Astronomia 218 - 2018 - Page 145

Il 2018 parte con un’unica cometa di discreta luminosità, la C/2017 T1 Heinze, già segnalata lo scorso mese. Intorno alla befana dovrebbe brillare di una discreta nona magnitudine, che con i tempi magri che corrono è un valore assolutamente da non disprezzare. Tra l’altro sarà osservabile alta in cielo in prima serata, due fattori che dovrebbero invogliare gli appassionati a uscire, pur nel freddo di gennaio. Dopo il picco di luminosità le cose non dovrebbero sostanzialmente cambiare e la Heinze rimarrà per tutto il mese al di sotto della decima magnitudine. Dalla Lince passerà per la Giraffa, Cassiopea, un pezzettino di Andromeda, la Lucertola per terminare la sua corsa entro i confini del Pegaso. Questo grande spostamento in cielo – pari quasi a 100° – svela il suo transito piuttosto ravvicinato al nostro pianeta, con l’oggetto che si avvicinerà fino a circa 30 milioni di km. Il perielio è previsto per il 21 febbraio, quando però avrà perso luminosità.

Il 2018 parte con la modesta Heinze per arrivare alla “grande” Wirtanen

COMETE

di Claudio Pra

www.coelum.com

145