Coelum Astronomia 217 - 2017 - Page 6

Coelum Astronomia

6

Pianeti Extrasolari

Ross 128 b

il vicino di casa perfetto!

di Redazione Coelum Astronomia

NOTIZIARIO

In alto. Questa rappresentazione artistica mostra il pianeta dal clima temperato, Ross 128 b, con la sua stella madre, una nana rossa, sullo sfondo. Ross 128 b sarà uno dei principali bersagli dell'ELT (Extremely Large Telescope) dell'ESO, che sarà in grado di cercare biomarcatori nell'atmosfera del pianeta. Crediti: ESO/M. Kornmesser

Si chiama Ross 128 b e si tratta del secondo pianeta extrasolare più vicino alla Terra (circa 11 anni luce) e dal clima temperato dopo Proxima b. È anche il pianeta più vicino scoperto in orbita intorno a una nana rossa non attiva, condizione che potrebbe aumentare le probabilità che il pianeta possa sostenere la vita, il che lo rende uno dei principali bersagli dell’ELT (Extremely Large Telescope) dell’ESO, che grazie alla sua accuratezza sarà in grado di cercare biomarcatori nell’atmosfera dei pianeti.

La scoperta è stata effettuata da un’equipe grazie allo strumento HARPS (High Accuracy Radial velocity Planet Searcher) dell’ESO (all’Osservatorio di La Silla in Cile).

Le nane rosse sono tra le stelle più fredde, più deboli – e più comuni – dell’Universo, il che le rende ottimi obiettivi per la ricerca di esopianeti. Di conseguenza, sono sempre più studiate. Il