Coelum Astronomia 215 - 2017 - Page 158

1

4

Osserva i fenomeni del mese e carica le tue foto!

Pubblica in PhotoCoelum i risultati delle tue osservazioni! Le immagini più belle saranno pubblicate sulla rivista!

1. Esegui il Log-In o Registrati su www.coelum.com

2. Accedi alla sezione PhotoCoelum

3. Carica le tue immagini con i dettagli della ripresa.

Le immagini più belle saranno inserite nella gallery del prossimo numero!

3 ottobre 2017

02:48 - L'asteroide (17) Thetis (m = +12,9) occulta la stella TYC 1302-00843-1 (m = +11,4). Si prevede una caduta di luminosità di 1,7 magnitudini per una durata di 12,1 secondi. La linea teorica attraversa Sardegna e Sud Italia (http://www.asteroidoccultation.com).

07:56 - Venere al perielio: minima distanza dal Sole (0,718 UA; dist. Terra = 1,505 UA; m = –3,9; el. = 24°; Leone).

14:59 - Massima librazione lunare ovest (6°; AP = 296°): favorita l'osservazione del cratere Grimaldi.

20:10 - La Luna (h = 22°; fase = 95%) passa 3,7° a sudest di Nettuno (m = +7,9).

4 ottobre 2017

00:31 - La Luna (h = 39°; fase = 96%) occulta (immersione lembo oscuro) la stella chi Aquarii (SAO 146612; m = +4,9 con AP = 98°. L’occultazione termina alle 01:35 (h = 34°; AP = 207°).

OTTOBRE

GUIDA OSSERVATIVA

158

Coelum Astronomia

3

2

1 ottobre 2017

00h - Mercurio (m = –1,0) in transito nel campo del coronografo LASCO C3 fino al 20 ottobre.

05:50 - Venere (h = 8°; m = –3,9) passa 1,6° a nordest di 59 Leonis (SAO 118615; m = +5.0).

13:56 - La Luna al nodo discendente.

17:00 - L'asteroide (704) Interamnia in opposizione in Pegaso (dist. Terra = 1,660 UA; m = +9,9; el. = 152°).

21:00 - Per circa cinque ore è osservabile la “maniglia d’oro” (Golden handle) sulla Luna: il Sole sorge sui Montes Jura illuminandoli, mentre il Sinus Iridum ai loro piedi è ancora in ombra. L’effetto è quello di un arco brillante che si staglia sul terminatore.

Lancio della sonda sovietica Soyuz 9, una missione che segnò un nuovo record di permanenza nello spazio, quasi 18 giorni; fu la dimostrazione, che l'uomo poteva rimanere nello spazio a lungo, sicuramente per un periodo superiore alla durata delle missioni Apollo.

I cosmonauti - Adrian Nikolayev e Vitaly Sevastyanov - ebbero la possibilità di comunicare due volte via TV con le loro famiglie, di seguire le partite di calcio dei mondiali di calcio del Messico, giocare a scacchi con il personale del centro di controllo di volo e di esercitare il loro diritto di voto per un'elezione sovietica.

01 giugno 1970 - Anniversario

Nasce a Budapest l’astronomo ungherese, Franz Xaver von Zach (1754-1832), direttore dell’Osservatorio di Gotha dal 1787 al 1806.

Pittoresca figura vissuta a cavallo del 18° e 19° secolo, il barone von Zach, come il suo pari barone di Münchausen (protagonista del libro uscito proprio in quegli anni, in cui si narravano le mirabolanti e fantasiose avventure di un militare di carriera) fece parlare di sé e delle sue imprese i salotti scientifici di tutta Europa.

Anche se il suo nome non è legato a singole grandi scoperte, si rivelò infatti un impareggiabile organizzatore: fondò le prime vere riviste professionali di astronomia, mise in piedi reti osservative internazionali (24 astronomi da lui coordinati stavano già cercando un pianeta tra Marte e Giove, quando Piazzi scoprì Cerere) e seguì molto da vicino lo sviluppo di tecniche e strumenti.

Vedi anche “Le avventure astronomiche del Barone von Zach” su Coelum n. 125, 126 e 127 - 2009.

04 giugno 1754 - Anniversario

01 maggio 1996 - Anniversario

La sonda interplanetaria Ulysses, sviluppata in collaborazione dall'Agenzia Spaziale Europea e dalla NASA e lanciata nel 1990, attraversa la coda della cometa Hyakutake.

Il passaggio fu inaspettato e imprevisto tanto che le prove dell'avvenuto incontro non furono notate fino al 1998, quando alcuni astronomi, analizzando vecchi dati degli strumenti della Ulysses, rilevarono un calo improvviso nel numero di protoni rilevati, unito ad una variazione del campo magnetico locale. Si resero conto che ciò implicava che la sonda aveva attraversato l'area di influenza di un oggetto identificato come la Grande cometa del 1996 solo nel 2000.

2 ottobre 2017

02:40 - La Luna (h = 6°; fase 84%) passa 3° a ovest di Deneb Algiedi (beta Capricorni; m = +2,8).

06:00 - Venere (h = 10°; m = –3,9) passa 7’ a sud di chi Leonis (SAO 118648; m = +4,6).

06:02 - L'asteroide (904) Rockefellia (m = +15,7) occulta la stella TYC 0747-00091-1 (m = +11,8). Si prevede una caduta di luminosità di 4,0 magnitudini per una durata di 2,5 secondi. La linea teorica attraversa Sardegna e Calabria (http://www.asteroidoccultation.com).