Coelum Astronomia 214 - 2017 - Page 87

Sopra. La sonda della NASA Cassini ha ripreso questa suggestiva vista della piccola luna di Saturno, Dafni, il 18 gennaio 2017. Dafni ha un diametro di appena 8 chilometri ed orbita all'interno di uno spazio vuoto di 42 chilometri nell'anello A, la divisione Keeler. La sua gravità solleva i bordi dell'anello in entrambe le direzioni, sia in orizzontale che in verticale. Crediti: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today.

Sotto. Le migliori foto di Pan riprese dalla Cassini il 7 marzo 2017. Durante un incontro non mirato, la sonda passò a 24.572 chilometri dalla superficie del satellite di 30 chilometri di diametro che orbita all'interno della divisione Encke nell'anello A. Crediti: NASA/JPL-Caltech - Processing: Elisabetta Bonora & Marco Faccin / aliveuniverse.today.

Nonostante siamo giunti al termine, questi ultimi mesi sono stati visti dagli scienziati un po' come l'inizio di una nuova missione: il percorso unico e irripetibile seguito dalla Cassini permetterà di ricavare dati estremamente dettagliati sulla gravità di Saturno contribuendo, forse, a risolvere l'annoso problema della durata esatta del giorno saturniano. Si otterranno informazioni migliori sulla composizione degli anelli e forse anche sulla loro età. Si osserverà da vicino l'interazione tra le particelle degli anelli e il campo magnetico del pianeta, mentre le fotocamere continueranno a catturare le migliori e più sorprendenti immagini ravvicinate degli anelli e delle nuvole di Saturno.

www.coelum.com

87