Coelum Astronomia 214 - 2017 - Page 34

26

Coelum Astronomia

giugno e l’inizio di luglio sono stati impiegati per proseguire le attività scientifiche e organizzare e caricare la programmazione di Oppy in vista della congiunzione di Marte con il Sole che, come succede ogni 26 mesi circa, impedisce con le interferenze coronali la comunicazione chiara tra la Terra e il Pianeta Rosso. Questo periodo dura circa 3 settimane e solitamente viene preparata, e caricata nella memoria del rover, una programmazione delle attività in modo che abbia “qualcosa da fare” anche nel periodo di interruzione delle comunicazioni.

Purtroppo, all’inizio della congiunzione, il computer di bordo di Opportunity ha subito un reset, scaricando tutta la programmazione e ponendolo in Safe Mode. È rimasto così per tre settimane, fino all’inizio di agosto, in attesa di comunicazioni da Terra, dove però sapevano quello che era successo grazie al fatto che

qualche dato si riesce a scambiare con le sonde in orbita marziana e queste rassicuravano il centro di controllo confermando che ricevevano il segnale dal rover in superficie.

Terminata la congiunzione sono state riprese immediatamente le operazioni rieseguendo l’inizio delle osservazioni dimenticate durante il

Crediti: NASA/JPL-Caltech/MSSS.