Coelum Astronomia 213 - 2017 - Page 7

www.coelum.com

7

Apollo 11

Lunar Sample

Return Bag all’asta!

di Luigi Pizzimenti

All’asta la borsa dei primi campioni lunari raccolti da Neil Armstrong durante la missione Apollo 11.

Il 20 luglio 2017, giorno dell’anniversario dell’atterraggio sulla Luna da parte della missione Apollo 11, la casa d’aste di New York Sotheby’s offrirà la borsa utilizzata da Neil Armstrong per portare sulla Terra il primo campione lunare mai raccolto.

L’oggetto, unico nel suo genere, dovrebbe raggiungere la fantascientifica cifra $ 2-4 milioni di dollari!

Nella piccola sacca sono ancora presenti tracce di polvere di luna, l’oggetto darà al fortunato, e direi danaroso, collezionista l’opportunità non solo possedere una parte del primo materiale lunare mai raccolto, ma anche la possibilità di avere una reliquia dell’umanità.

Durante la missione Apollo 11, Neil Armstrong raccolse quasi 500 grammi di materiale da 1 cm e 12 frammenti di roccia più grandi di 1 cm da cinque posizioni diverse sulla superficie lunare della regione nota come il Mare della Tranquillità.

A causa della natura sconosciuta del materiale lunare, questa borsa di decontaminazione è stata utilizzata per ridurre al minimo i danni potenziali che i campioni avrebbero causato al pianeta Terra.

In alto. La missione Apollo 11 è stata la prima missione a portare l'uomo sulla Luna e dalla quale sono stati riportati a Terra campioni di rocce lunari. La borsa che andrà all'asta questa estate, nel giorno dell'aniversario dello sbarco, è proprio la borsa che Neil Armstrong ha utilizzato per portare a Terra i primi campioni. In questa storica foto però è ripreso Buzz Aldrin nella sua tuta spaziale, di Neil ne esiste solo una mentre rientra nel modulo lunare, perché lui era il fotografo, ed è destino del fotografo non apparire mai nelle foto, ma... i più attenti vedranno che in realtà in questa foto c'è anche Neil... riflesso nel casco di Buzz! Crediti: NASA.