Coelum Astronomia 213 - 2017 - Page 225

www.coelum.com

225

La cometa C/2015 V2 Johnson ripresa da Rolando Ligustri il 18 giugno 2017 con un telescopio Planewave Instruments Planewave 20" CDK su montatura Paramount ME.

nostri “radar”, rimanendo alla portata un po’ più a lungo per le regioni centrali. Al meridione sarà invece osservabile per tutto il mese.

La Johnson, da cercare non appena fa buio, partendo dalla costellazione della Vergine si trasferirà nel Centauro, passando per l’Idra.

La C/2015 ER61 PanSTARRS, al contrario, salirà man mano in cielo risultando visibile dalla tarda nottata fino al termine della notte astronomica. Anche questa cometa il meglio dovrebbe però averlo già dato. Trascorrerà tutto il mese

nell’Ariete e la sua luminosità, partendo dall’ottava magnitudine, dovrebbe calare di poco.

Agosto

Poca roba in luglio, pochissima in agosto, quando resterà in cielo solo una cometa “luminosa”, la C/2015 ER61 PanSTARRS, da cercare entro i confini del Toro. Risulterà ancora più affievolita del mese precedente ma dovrebbe mantenersi al di sotto della decima magnitudine.

Volete uno spunto interessante per seguirla? Eccovelo!

Nel corso del mese incontrerà le Pleiadi mantenendosi dal 15 al 20 agosto a una distanza inferiore al grado. Ma anche precedentemente e successivamente la potremo ammirare nei

pressi delle Sette Sorelle, quasi a volersi ricavare il ruolo di sorellastra. Probabilmente, data la assoluta mancanza di colleghe, si sente sola...

Tutto qui, ci risentiamo a settembre auspicando un cambiamento del meteo nella Nube di Oort…